Itineraria chiudi | stampa 

 
Letteratura di viaggio e conoscenza del mondo dall'Antichità al Rinascimento
Travel Accounts and Knowledge of the World from Antiquity to the Renaissance Rivista della Società Internazionale per lo Studio del Medioevo Latino
 
 

ISSN 1594-1019

Direttore scientifico: Stefano Pittaluga

Direttore responsabile: Agostino Paravicini Bagliani

Comitato scientifico: Gabriella Airaldi, Franco Cardini, Guglielmo Cavallo, Clara Fossati, Juan Gil, Patrick Gautier Dalché, Enrico Menestò, Marica Milanesi, Francesco Mosetti Casaretto, Massimo Oldoni, Sandra Origone, Francesco Surdich, Jan Ziolkowski

Comitato di redazione: Domenico De Filippis, Marina Montesano, Donatella Restani

La rivista "Itineraria" apre uno spazio per ospitare ricerche che affrontino temi e testi connessi al viaggio e alla conoscenza del mondo (ma anche al viaggio immaginario, al viaggio simbolico e metaforico, alle visiones, alla geografia fantastica e alla geografia dell'aldilà) in un'ampia prospettiva filologica che, pur privilegiando la tradizione letteraria latina medievale e umanistica, accolga anche da un lato la cultura classica e dall'altro quella in volgare. La tematica di "Itineraria" abbraccia un arco cronologico e culturale molto ampio: ad esempio dalle cosmologie greche ai peripli, dalla letteratura geografica greco-romana alla cosmografia, dalle visiones agli itineraria, dai mirabilia ai romanzi odeporici, dalle cronache delle Crociate ai pellegrinaggi, dalle relazioni di ambasciatori, missionari e mercanti alla cartografia, dai portolani al viaggio immaginario e alla geografia fantastica. Il livello scientifico di "Itineraria" è garantito da un comitato scientifico internazionale, che rispecchia nella sua composizione la pluralità di indirizzi metodologici e disciplinari che la rivista intende ospitare.
Tutti gli articoli sono sottoposti al giudizio di uno o più revisori anonimi. La decisione in merito alla pubblicazione spetta al direttore, tenuto conto del parere dei revisori.
La rivista, che ha periodicità annuale, pubblica articoli nelle principali lingue europee. Ogni articolo è corredato da un abstract in lingua inglese.
"Itineraria" è interamente consultabile on line al sito www.mirabileweb.it.